Martedý 07 Dicembre13:26:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Esuli e vittime delle foibe, Coriano intitola una rotonda ai "martiri"

La cerimonia però si svolgerà il prossimo anno. Intanto a Rimini fiaccolata alle 20 in piazzale Carso

Attualità Coriano | 12:52 - 08 Febbraio 2021 Esuli e vittime delle foibe, Coriano intitola una rotonda ai "martiri"


Il 10 febbraio è "Giorno del ricordo" delle vittime delle foibe, dell'esodo degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Per compartecipare in modo più incisivo, l'amministrazione comunale di Corianoe ha deciso di intitolare la piazzetta-rotonda di via Pedrelli ai Martiri delle Foibe, con la posa di una targa identificativa nella zona interessata, nel rispetto dell’architettura e del paesaggio circostante con l’anzidetta intitolazione. La cerimonia pubblica si svolgerà il prossimo anno. "L’augurio è che questa pandemia possa terminare il più presto possibile, e permettere così la presenza al momento inaugurale delle scuole del territorio", sottolinea la sindaca Domenica Spinelli. "Questi momenti hanno come obiettivo primario l’educazione delle nuove generazioni affinché non si perda la memoria di accadimenti così tragici e che questo permetta di non ripeterli".

Con l'occasione si segnala che alle 20 in piazzale Carso a Rimini si terrà una fiaccolata in memoria dei martiri e degli esuli, un evento apartitico e aperto alla cittadinanza.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >