Mercoledý 26 Gennaio18:35:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Marignanese Cattolica- Forlì 2-1. Il ds D'Agnelli: 'La vittoria deve essere un punto di partenza'

All'esordio mister Icio Galli, il vice di Lilli, fa bottino pieno: in settimana atteso il nuovo allenatore

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Cattolica | 18:22 - 07 Febbraio 2021 Emilio Benito Docente ha realizzato la rete decisiva Emilio Benito Docente ha realizzato la rete decisiva.

La vittoria nel derby contro il Forlì, la prima casalinga, se rilancia la Marignanese Cattolica dall’altro affonda il Forlì. Con questi tre punti la squadra di Icio Galli – il sostituto di Simone Lilli dimessosi dopo il ko contro la Bagnolese al Calbi, è salito in classifica a 14 punti con cinque squadre alle spalle: Sammaurese tre gare in meno, Sasso Maroni una) e nel prossimo turno sarà di scena al Romeo Neri contro il Rimini, un’altra big sconfitta addirittura sul campo del fanalino di coda Ghivizzano. I biancorossi sono a -12 dalla vetta (l’Aglianese ha espugnato il campo di Prato 0-3) pur con due partite da recuperare, un gap che appare difficile da colmare.

“La vittoria è un toccasana, deve essere un punto di partenza. La squadra ha qualità e oggi lo ha dimostrato nella sofferenza - commenta il ds Rino D'Agnelli -  Nelle ultime partite siamo mancati nel finale, oggi invece l’abbiamo risolta nel finale e comunque le prestazioni sono sempre state positive. Oggi ci abbiamo creduto e siamo riusciti a portare dalla nostra parte anche un pizzico di fortuna che non guasta. Sono contento per mister Galli, per lui il compito non era facile oggi. Ora ci godiamo la vittoria. Il nuovo mister? Vediamo nei prossimi giorni, qualche idea c’è”. In tribuna era presente anche il presidente Massimo Nicastro che ha visto il match assieme al sindaco della Regina Mariano Gennari.

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >