Venerd́ 05 Marzo07:24:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Festa abusiva nel residence interrotta dalla Polizia: scattano multe anti Covid

Nei guai tre maggiorenni e cinque minorenni. Hanno cercato di fingere di essere tutti a letto a dormire

Cronaca Rimini | 12:38 - 07 Febbraio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


La Polizia interrompe un festa in un residence e sanziona otto giovani per il mancato rispetto delle norme anti Covid-19. E' quanto successo nella notte (tra sabato 6 e domenica 7 febbraio) in zona Marina Centro a Rimini, dove è intervenuta la Polizia, a seguito delle segnalzioni di residenti esasperati dagli schiamazzi di alcuni ragazzi in strada, poi entrati nell'appartamento di un residence. All'ingresso della Polizia, i giovani hanno finto di essere letto a dormire, ma erano tutti vestiti e con le scarpe. Il 21enne che ha aperto la polizia agli agenti, un 21enne, ha confessato di aver preso in affitto l'appartamento per festeggiare il sabato sera con sette riminesi, tra loro ben cinque minorenni. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >