Mercoledý 01 Dicembre22:36:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Omicidio di Minervino, rintracciato il sospettato: si tratta dell'ex compagno della riminese

Il 39enne campano è stato trovato a Otranto dalla polizia. E' il principale indiziato

Cronaca Nazionale | 10:03 - 02 Febbraio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Il sospettato dell'omicidio di Sonia Di Maggio, 29enne riminese accoltellata alla testa e alla gola e morta dissanguata per le strade in un paesino in provincia di Lecce, è già stato rintracciato in presunta fuga a Otranto: si tratta di un 39enne campano con cui la ragazza aveva intrecciato una relazione, andata poi a finire malamente, tanto che sarebbe questo il movente del trasloco della giovane da Rimini a Minervino. L'uomo però, con precedenti, è riuscito a rintracciarla e lunedì sera ha fermato la coppia a passeggio per strada, accanendosi sulla giovane mentre il fidanzato era andato a cercare aiuto. Inutili i soccorsi. Si fanno sempre più nitidi i contorni dell'ennesimo femminicidio.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >