Venerdý 05 Marzo15:09:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavoro: Cgil, ex Ogr a rischio, è momento unità sindacale 

"In gioco c'è la sopravvivenza delle Officine di Bologna e Rimini"

Attualità Rimini | 16:46 - 01 Febbraio 2021 Officine Grandi Riparazioni di Rimini Officine Grandi Riparazioni di Rimini.

Sul fronte dell'ex Ogr, le officine che si occupano della manutenzione dei mezzi ferroviari di Trenitalia "è il momento dell'unità sindacale a partire dal "prossimo sciopero in programma a marzo" perchè "in gioco c'è la sopravvivenza delle Officine di Bologna e Rimini". E' quanto sostiene la Filt-Cgil Emilia-Romagna, protagonista della prima azione di sciopero del 22 gennaio scorso, richiedendo "la piena applicazione degli accordi territoriali". Accolte, da parte delle istituzioni e dalla politica locale regionale, "le garanzie richieste come parte sociale", viene osservato e "dato che il bene comune è il futuro delle Officine chiediamo al resto della compagine sindacale regionale di condividere le proprie sensibilità a riguardo e di unirsi in questo percorso di rivendicazione e lotta a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dalla prossima azione di sciopero nel mese di marzo superando le deboli posizioni territoriali" D'altronde, conclude la Filt-Cgil, "le scelte strategiche che Trenitalia programmerà nel prossimo piano industriale avranno un forte impatto sulla manutenzione in regione. È in gioco la sopravvivenza delle due ex Ogr".<

< Articolo precedente Articolo successivo >