Lunedý 08 Marzo19:44:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maltratta l'anziano padre: scatta il divieto di avvicinamento per 28enne riminese

L'indagine della Squadra Mobile è nata dalla segnalazione della sorella dell'indagato

Cronaca Rimini | 14:44 - 28 Gennaio 2021 La Polizia di Stato libera un anziano dai maltrattamenti del figlio convivente La Polizia di Stato libera un anziano dai maltrattamenti del figlio convivente.


Un 28enne riminese è stato destinatario del divieto di avvicinamento alla persona offesa, in relazione ai maltrattamenti subiti dall'anziano padre convivente, denunciati dalla sorella dell'indagato, una 34enne. E' stata la giovane a segnalare alla Polizia le aggressioni verbali e fisiche poste in essere dal fratello, che costringevano l'anziano genitore a vivere in uno stato di sofferenza, subendo minacce, offese e lesioni senza reagire. Ieri (mercoledì 27 gennaio) gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare a carico del 28enne. 

< Articolo precedente Articolo successivo >