Giovedý 04 Marzo16:33:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"38enne morta per Covid", invece è viva: incredibile errore dell'Ausl 

Il falso decesso era stato comunicato dal bollettino regionale sui dati dei contagi

Attualità Rimini | 17:16 - 27 Gennaio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Nel bollettino di lunedì scorso (25 gennaio) era stato comunicato il decesso, nel riminese, di una 38enne per Covid. La donna invece, dell'entroterra di Cattolica, è viva: si è trattato infatti di un errore dell'Ausl, in sede di registrazione dei dati. In pratica il fascicolo della 38enne, contagiata dal Covid, è stato inserito per errore in quello dei pazienti deceduti, ha spiegato la stessa Ausl. Il decesso della 38enne era stato così inserito nel bollettino regionale. 

< Articolo precedente Articolo successivo >