Mercoledý 03 Marzo12:15:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Deiezioni, sacca e paletta anche per i cavalli. Multe fino a 500 euro nel territorio di Misano

Nuovo regolamento lungo il percorso naturalistico del fiume Conca

Attualità Misano Adriatico | 15:37 - 25 Gennaio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Non solo deiezioni canine, ma anche quelle dei cavalli. Nuove regole sul percorso naturalistico lungo il fiume Conca nel territorio di Misano. Si conferma la possibilità di transito, ma si aggiungono avvertenze precise.

La giunta di Misano Adriatico ha deliberato per risolvere il fastidio evidenziato da cittadini che sul percorso a volte devono fare attenzione a non calpestare escrementi lasciati colpevolmente da coloro che passeggiano in sella ai cavalli lungo il percorso.

E’ autorizzato il passeggio dei cavalli solo a lato del percorso naturalistico, eccetto che nei punti obbligati e dove non è possibile un’alternativa, a patto che si sia dotati di sacca di recupero degli escrementi e con l’obbligo di dare precedenza a pedoni e ciclisti. Ciò consentirà anche di proteggere di più il fondo della pista. La comunicazione sarà recapitata anche ai maneggi limitrofi al percorso.

La trasgressione sarà punita con ammenda da 25 a 500 euro e l’Amministrazione intensificherà i controlli lungo il percorso affinché l’ordinanza sia rispettata. Infine si ribadisce il divieto di transito a tutti i veicoli a motore, con l’eccezione dei mezzi utili ad interventi di soccorso e manutenzione e di quelli preventivamente autorizzati.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >