Giovedý 04 Marzo16:46:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vaccino Covid: comune di Novafeltria mette a disposizione palestra delle scuole

Atteso il sopralluogo dell'Ausl. I locali per effettuare le vaccinazioni con Pfizer

Attualità Rimini | 18:38 - 24 Gennaio 2021 Vaccino (foto di repertorio) Vaccino (foto di repertorio).


Il Comune di Novafeltria, in accordo con la dirigenza scolastica e il consiglio di istituto, concede la palestra delle scuole elementari per le vaccinazioni contro il Covid-19 a favore dei 1500 ultraottantenni residenti nei comuni della Altavalmarecchia. "A seguito di nostra specifica richiesta, per evitare spostamenti degli anziani da Novafeltria a Rimini, l'Ausl Romagna mi ha chiesto di reperire locali idonei per vaccinare gli ultraottantenni residenti nei sette comuni dell’Alta Valmarecchia", spiega il sindaco Zanchini. Il luogo scelto è la palestra delle scuole elementari: "Ad oggi con le limitazioni legate all’emergenza sanitaria non viene utilizzata per le lezioni di educazione fisica. Ho convocato il Dirigente Scolastico Dr.ssa Chiara Giovannini la quale ha subito accolto la richiesta riservandosi un passaggio autorizzativo in Consiglio di Istituto". I locali della palestra hanno ingresso e uscita separati, accessibili dall'esterno, separati dalle aule scolastiche. Ora dovrà dare l'ok l'Ausl Romagna. L'obiettivo è partire con le vaccinazioni degli anziani ultraottantenni nel mese di febbraio. 

"Ancora una volta prevale lo spirito di collaborazione fra Comune, Scuola, Ausl Romagna a favore delle nostre comunità e dei nostri anziani che non si vedono obbligati come oggi avviene per gli operatori sanitari a recarsi nei locali della fiera di Rimini. Fino a quando non verranno utilizzati vaccini che potranno essere conservati e utilizzati dai medici di famiglia, serviva uno spazio adeguato per questo servizio", spiega il sindaco di Novafeltria.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >