Marted́ 07 Dicembre22:07:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D: Marignanese Cattolica-Prato 0-5. Mister Lilli: 'Sulle palle inattive essere più cattivi'

Testo

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Cattolica | 17:46 - 24 Gennaio 2021 Simone Lilli allenatore della Marignanese Cattolica Simone Lilli allenatore della Marignanese Cattolica.

C’è amarezza in casa Marignanese Cattolica per la pesante sconfitta in casa contro il Prato (0-5). Un ko maturato nel primo tempo chiuso 0-3, con due gol nati da due palle inattive, ancora il tallone d’achille della squadra di Lilli.

“Eravamo partiti bene, i  primi 20 minuti contro una big come il Prato mi sono piaciuti – analizza il tecnico – poi due episodi ci hanno messo la partita in salita. Sul secondo c’è stata forse una deviazione, sul primo invece ci siamo fatti beffare in fase di marcatura e non deve succedere tanto più contro giocatori esperti come quelli toscani. In queste fasi la palla non deve passare, occorre alzare la concentrazione, il livello di attenzione. Bisogna essere più cattivi”.

C’è qualcosa che salva ?

“Non abbiamo mai mollato, ci abbiamo dato dentro, ho inserito anche Sow e Docente creando qualcosa e questo è un buon segno. I due gol finali sono arrivati quando la partita era già chiusa. Purtroppo non riusciamo a dare continuità ai risultati, alterniamo buone prove ad altre meno. Non eravano diventati dei fenomeni dopo l'exploit di Sasso Marconi, non siamo da buttare ora. Adesso siamo di scena a Livorno contro un avversario che vive un ottimo momento e oggi è andato a vincere a Forlì”.

Stefano Ferri

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >