Venerdì 05 Marzo09:07:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica entra in Azione, il partito fondato da Carlo Calenda

Presente da qualche mese in città, ora fa le presentazioni ufficiali

Attualità Cattolica | 08:28 - 22 Gennaio 2021 Hariseldon 74 at Italian Wikipedia, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons Hariseldon 74 at Italian Wikipedia, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons.


Da qualche mese si è costituito il gruppo “Cattolica in Azione”, sulla spinta della nuova proposta politica di Carlo Calenda ispirata ai valori del liberalismo sociale, democratico ed europeista.  Cattolica in Azione ha l’obiettivo di calare questo nuovo modo di fare politica nel contesto cittadino, impegnandosi per la formulazione di proposte per un progetto strategico coerente per il futuro della comunità, per “come la vorremmo”. Un progetto che ponga al centro la salute, in un’accezione che vada oltre l'ambito sanitario abbracciando la sostenibilità ambientale, dall’equità e la coesione sociale, l’innovazione a servizio della prosperità economica, e l’attivazione delle proprie risorse giovani. Al centro c’è la qualità della vita del cittadino, che va a braccetto con la qualità dell’esperienza di villeggiatura dei nostri visitatori, da sempre valore aggiunto della nostra offerta turistica.

Cattolica in Azione è pronta a dare il proprio contributo nella definizione di una visione strategica per la città e di un programma concreto per attuarla, con tutte quelle forze politiche e civiche che ne condividano i valori fondamentali, al fine di costruire una comunità coesa. Cattolica in Azione è integrata e in costante collaborazione con gli altri azionisti nel territorio regionale e nazionale per una visione strategica di ampio respiro. Il gruppo è giovane, aperto a tutte le persone che si ritrovano nei suoi valori e che vogliano occuparsi della cosa pubblica con competenza e responsabilità.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >