Sabato 06 Marzo02:20:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Industrie Valentini verso la liquidazione o acquisizione. Si saprà entro il 22 gennaio

I sindacati temono che una nuova proprietà possa tagliare in maniera considerevole la forza lavoro

Attualità Rimini | 16:29 - 20 Gennaio 2021 Stabilimento Industrie Valentini Stabilimento Industrie Valentini.


Oggi (mercoledì 20 gennaio) si è riunito in videoconferenza il tavolo regionale per analizzare la situazione delle Industrie Valentini di Rimini. Il 5 febbraio l'azienda presenterà in Tribunale il concordato liquidatorio, con riserva legata ad una o più offerte di acquisizione. 
Seguirà asta competitiva da parte del Tribunale. I possibili acquirenti non sono ancora usciti allo scoperto, hanno tempo per farlo fino a venerdì 22 gennaio. Renzo Crociati della Fillea Cgil riferisce che i nomi non sono stati fatti, nella riunione odierna, ma da rumors si tratterebbe sia di investitori italiani che stranieri, collegati con il settore del legno. L'azienda ha riferito che a breve potrebbe essere formalizzata un'offerta di acquisto da parte di qualcuno di questi investitori. I sindacati, nel contempo, rilanciano le preoccupazioni per i 152 lavoratori in cassa integrazione. 
Domani (21 gennaio) si confronteranno con la regione per parlare proprio degli ammortizzatori sociali in scadenza il 7 febbraio, ma l'uscita allo scoperto di un acquirente entro il 22 gennaio avrebbe come conseguenza un nuovo tavolo regionale convocato sul tema occupazionale a metà della prossima settimana. I sindacati infatti temono che una nuova proprietà possa tagliare in maniera considerevole la forza lavoro.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >