Giovedý 25 Febbraio00:29:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Crisi Industrie Valentini, Piccinini (5 Stelle): "Sostegno al reddito per i lavoratori"

Il consigliere regionale chiede di fare fretta, a fronte della scadenza della cassa integrazione

Attualità Rimini | 12:37 - 20 Gennaio 2021 Silvia Piccinini Silvia Piccinini.


“Fare ogni sforzo perché questa importante e storica realtà dell’industria romagnola possa avere un futuro produttivo anche attraverso passaggi di proprietà e nuovi investitori”.

L’appello arriva, con un’interrogazione rivolta al governo regionale, dal consigliere regionale Silvia Piccinini (Cinquestelle), che chiede tutele per i lavoratori delle Industrie Valentini di Rimini.

Oggi (mercoledì 20 gennaio), infatti, si riunirà “un tavolo di confronto convocato dalla Regione con le organizzazioni sindacali, l’azienda, gli enti locali”.

Industrie Valentini, spiega, “è un’importante impresa riminese che rappresenta una realtà di rilievo nel settore del legno, oggi in crisi anche a causa delle mancate entrate su lavori già eseguiti, come nel caso delle commesse di Mercatone Uno”. La richiesta di concordato, prosegue, “è stata avanzata dieci mesi fa al tribunale di Rimini e da allora sono stati avviati contatti con altri imprenditori del settore per sondarne l’interesse a rilevare l’azienda, confronti resi però molto più complessi dalla pandemia”. La conclusione dei nove mesi di cassa integrazione per quasi 200 lavoratori, rimarca la pentastellata, “è fissata per il prossimo 7 febbraio, occorre quindi fare in fretta”.

Piccinini chiede poi all’esecutivo se a tutela di questi lavoratori “sia possibile attivare altre forme di sostegno al reddito o processi di ricollocazione”.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >