Venerd́ 26 Febbraio12:52:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione: 'sfratto' per la Fondazione Cetacea. Comune trova nuova sede

L'amministrazione comunale: "Colonia Bertazzoni inagibile"

Attualità Riccione | 15:34 - 19 Gennaio 2021 La Fondazione Cetacea di Riccione La Fondazione Cetacea di Riccione.


Lo stabile dello Ial in viale Torino potrebbe essere la nuova sede della Fondazione Cetacea. E' la soluzione studiata dall'amministrazione comunale di Riccione che dovrà avere l'ok dell'assessore 
regionale all'ambiente Irene Priolo. Lo stabile è di proprietà dell'Inail ed è appunto sede dell'Ente per il Lavoro gestito dalla Regione. "Per la sua collocazione e ampiezza, lo stabile potrebbe essere una giusta collocazione per la Cetacea che attualmente occupa l'ex colonia Bertazzoni, stabile non più agibile, come dai diversi rilievi tecnici effettuati lo scorso anno", spiega l'amministrazione comunale, che puntualizza: "La Fondazione Cetacea occupa la Bertazzoni in virtù di una convenzione stipulata nel 2008 con il Comune di Riccione. Convenzione cessata 10 anni fa e non più rinnovata". L'amministrazione comunale precisa inoltre che dal 2008 a oggi la Fondazione non ha mai pagato il contributo previsto dalla convenzione per corrispondere alle spese.  Vista la inagibilità accertata a livello tecnico, il Comune di Riccione, "al fine di non risultare inadempiente in base alla normativa vigente", ha in via di emissione una ordinanza di sgombero dei locali dell'ex colonia marina per misure di sicurezza e a tutela dell'incolumità dei volontari delle associazioni e dei cittadini.  Sono quindi in corso di notifica ai responsabili della Fondazione Cetacea l'ordinanza di sgombero e una lettera della Geat in cui si dà contezza del notevole esborso di denaro pubblico per il mantenimento della sede della Cetacea alla Bertazzoni.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >