Sabato 27 Febbraio23:01:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dall'economia al turismo, alla medicina: i settori rivoluzionati da internet

Ogni aspetto della nostra vita è stato rivoluzionato dal web

Attualità Nazionale | 13:31 - 19 Gennaio 2021 Dall'economia al turismo, alla medicina: i settori rivoluzionati da internet

Internet è forse la più grande rivoluzione che ha interessato l’uomo. Ormai possiamo dire che ogni aspetto della nostra vita è stato rivoluzionato dal web, anche se ci sono alcuni settori che negli ultimi dieci anni hanno cambiato pelle in maniera particolare.

Il mondo dell’economia

Uno dei settori dove la spinta tecnologica è maggiormente tangibile è quello dell’economia. Oggi tutti possono accedere al proprio conto personale, fare un bonifico o pagare una semplice bolletta senza essere costretti ad andare in banca o alla posta. Tutto questo ha un nome: mobile banking. Secondo gli ultimi numeri registrati in Italia sono 9,7 milioni i clienti che accedono ai servizi bancari in mobilità, tramite le funzionalità di mobile banking accessibili da smartphone e tablet.

Il forte sviluppo del mobile banking ha ormai conquistato un terzo dei clienti. Una fascia di clientela che è quasi raddoppiata in cinque anni: se nel 2014 era il 18%, oggi è il 33% la quota dei bancarizzati che opera in mobilità. Il mobile aumenta inoltre le possibilità di contatto con la propria banca, con una crescita della frequenza di uso del 25% negli ultimi tre anni. Sempre più digitale, il cliente bancario ha ormai acquisito piena familiarità nella gestione di modalità evolute di contatto con la propria banca, contando su una relazione continua, a distanza e veloce ma ricca quanto l’esperienza in filiale.

Il forte sviluppo della omnicanalità, cioè della capacità della banca di raggiungere la clientela nelle diverse modalità fisiche e digitali a seconda delle esigenze dell’utente, si traduce in una marcata crescita della percentuale di clienti che utilizzano canali di contatto a distanza (in media, gli utenti accedono al mobile banking 7,9 volte al mese, 6,5 volte all’Internet banking e 1,6 volte si recano in filiale) ulteriori rispetto alle agenzie fisiche, a cui, seppur con frequenza inferiore rispetto agli altri canali, si continuano comunque ancora a rivolgere quasi nove clienti su dieci, a testimonianza del ruolo ancora rilevante dei canali fisici nell’operatività bancaria. Insomma, basta uno smartphone – grazie al quale possiamo fare davvero tutto, anche giocare ai casino games – ed è fatto. Senza considerare il mondo degli investimenti che ormai avvengono con un clic.

Il turismo

Oggi più che mai sentiamo sempre più spesso parlare di turismo digitale. Ed i numeri parlano chiaro: il 74% dei viaggiatori pianifica i propri viaggi su Internet, mentre solo il 13% continua a rivolgersi alle agenzie di viaggio. Il turismo digitale è la nuova frontiera che permette di attrarre i turisti in una determinata location attraverso internet e i social. Ora non punta solo ad enfatizzare il valore paesaggistico, culturale ed artistico di un luogo ma si cerca di richiamare e coinvolgere le persone.

Il turista digitale scopre nuovi luoghi attraverso i social, analizza e compara i prezzi online, legge recensioni sulle location. Con il web non solo ha più strumenti per valutare il suo soggiorno ma modifica anche il modo di acquistare la vacanza. Il turista digitale è sempre più una persona che evita l’intermediazione con le classiche agenzie di viaggi presenti sul territorio, prenotando in prima persona attraverso le agenzie di viaggio online, ovvero siti specializzati per la comparazione di hotel e voli come: Expedia, Trivago, Volagratis, Evvai.com ecc.

La medicina

Chiudiamo ora con un settore che può essere molto importante per il futuro, ossia quello della medicina.

Grazie alle nuove tecnologie il campo della medicina sarà molto diverso nei prossimi anni attraverso cinque tendenze: Cure mediche personalizzate, cellule staminali, medicina su scala nanometrica, terapia genica e editing del genoma, digital health. In un futuro molto vicino sarà possibile assistere alla nascita di sensori smart posizionati “attorno e all’interno” dei nostri corpi come nei vestiti o perfino sulla pelle e nel sangue renderanno immediatamente accessibili i dati sanitari di cui oggi si può disporre solamente sottoponendosi a check-up e test in ospedale e nei laboratori di analisi, fornendoci informazioni in tempo reale sul nostro stato di salute.

L’estrazione predittiva di dati medici” fornirà avvertimenti preventivi riguardo a problemi fisiologici futuri e indicazioni riguardo alle malattie nel momento in cui si manifestano. I medici avranno report in tempo reale, 24/7, sul benessere dei propri pazienti e saranno avvisati di eventuali cambiamenti nei parametri che richiedono un’attenzione immediata.

La terapia con cellule staminali sarà sempre più utilizzata. Gli organi destinati ai trapianti saranno creati in laboratorio, su richiesta e a partire da cellule staminali, riducendo al minimo il rischio di rigetto.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >