Giovedý 04 Marzo16:51:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Discoteche come centri vaccinali anti Covid. Gestori dicono sì

Il personale dei locali verrebbe utilizzato per regolamentare gli accessi

Attualità Rimini | 15:13 - 15 Gennaio 2021 Gianni Indino, presidente Silb Emilia Romagna Gianni Indino, presidente Silb Emilia Romagna.


I gestori delle discoteche offrono la disponibilità dei loro locali come centri vaccinali. Il Silb Emilia Romagna, per voce del presidente Gianni Indino, si fa portavoce della proposta: i soci del sindacato sono pronti a concedere le piste da ballo per le vaccinazioni, sia di giorno, che di sera. Inoltre il personale dei locali potrebbe essere utilizzato per regolamentare gli accessi. "Riaccendere le luci dei locali per contribuire al veloce svolgimento della campagna vaccinale non solo ci sembra doveroso - spiega Gianni Indino - ma è un modo per sentirci vivi e utili alla comunità. Solo così potremo vincere la battaglia contro il virus e ricominciare, piano piano, a tornare alla normalità". 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >