Martedì 26 Gennaio16:13:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alberghi in ginocchio: i sindaci di Rimini e Ravenna scrivono al Governo

Viene chiesto di estendere il super bonus del 110% alle attività alberghiere

Attualità Rimini | 15:38 - 13 Gennaio 2021 Riviera di Rimini Riviera di Rimini.


I sindaci di Rimini e Ravenna, Andrea Gnassi e Michele de Pascale, hanno scritto una lettera al governo chiedendo di estendere il superbonus del 110%, attualmente previsto per le abitazioni private, alle strutture turistico alberghiere, segnalando  "lo sconforto e la preoccupazione degli albergatori e degli operatori dell'accoglienza". Oltre a un incremento dei ristori previsti per le imprese turistiche, osservano i due sindaci, servono anche "misure straordinarie per rilanciare gli investimenti strutturali in questo settore". L'estensione del superbonus è visto da Gnassi e da De Pascale come un "segnale di fiducia" che permetterebbe un'operazione di riqualificazione del patrimonio immobiliare alberghiero. I due sindaci avanzano infine l'ipotesi di misure speciali di contributo a fondo perduto per gli alberghi in caso di abbattimento totale e ricostruzione completa delle strutture, in linea con la più recente e avanzata normativa antisistimica e le misure di efficientamento energetico. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >