Sabato 23 Gennaio00:13:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coppia di pusher in manette: il fiuto dell’ agente a quattro zampe fa scovare 70 grammi di marijuana

Indagine partita dai movimenti di alcuni assuntori di Saludecio

Cronaca Valconca | 12:19 - 10 Gennaio 2021 La droga e il materiale sequestrato La droga e il materiale sequestrato.

Finisce in manette una coppia residente al confine  tra Coriano e San Clemente con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un operaio pregiudicato 33enne, originario della provincia di Pavia, e della sua compagna, 27enne, riminese.
 

L’indagine dei carabinieri è partita da alcuni assuntori saludecesi, sorpresi durante i controlli del territorio con piccole dosi di marijuana. Per gli investigatori è stato importante ricostruire e analizzare i contatti degli assuntori per arrivare al loro “conoscente”comune e individuare così il possibile spacciatore.
 

Dopo alcuni giorni di osservazione, i militari, nel pomeriggio di ieri, sabato 9 gennaio, hanno fatto irruzione nell’abitazione schierando al loro fianco il fiuto dell’unità cinofila della Polizia Locale Intercomunale di Riccione: grazie all’agente a quattro zampe sono stati rinvenuti alcuni sacchetti contenenti circa 70 grammi di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, tutto materiale sottoposto a sequestro.
 

Per i due sono scattate le manette. La coppia è sottoposta agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo, previsto per la mattina di domani, lunedì 11 gennaio.         

 

< Articolo precedente Articolo successivo >