Sabato 23 Gennaio02:32:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus a Santarcangelo, la sindaca Parma: "Facciamo tornare gli studenti a scuola"

D'accordo con la scelta di posticipare la ripresa al 25 gennaio, la prima cittadina sollecita però una scelta di campo

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:22 - 09 Gennaio 2021 Alice Parma sindaca di Santarcangelo Alice Parma sindaca di Santarcangelo.


L’ultimo report settimanale diffuso da Ausl Romagna segna un nuovo, deciso, incremento dei casi di Covid-19 a Santarcangelo. Con i 115 contagi tra il 28 dicembre e il 3 gennaio poi, la città ha raggiunto il picco più alto dei 342 casi attivi. Negli 11 mesi dall'inizio dell'emergenza il coronavirus ha tolto la vita a 31 santarcangiolesi. Di fronte a questa situazione preoccupante, la sindaca Alice Parma non ragiona per numeri ma per sistema paese, sia riminese sia nazionale, con lo sguardo fisso sul rientro in classe per gli studenti delle scuole superiori.

«Santarcangelo e l’area nord di Rimini fanno registrare numeri più elevati rispetto al sud della nostra provincia.  Ringrazio le farmacie di Santarcangelo che hanno aderito allo screening volontario e gratuito promosso dalla Regione per gli studenti, i loro familiari e tutto il personale del mondo della scuola e che stanno continuando ad effettuare i test sierologici. Auspico un’adesione anche al nuovo accordo per l’esecuzione dei tamponi rapidi da parte delle farmacie che ne hanno materialmente la possibilità, anche e soprattutto in vista della riapertura delle scuole. La didattica in presenza deve rimanere una priorità, perché altrimenti il prezzo pagato da un’intera generazione di alunni e studenti, già rilevante, sarà troppo alto. Vista l’evoluzione del quadro epidemiologico condividiamo la prudenza della Regione, ma dobbiamo impegnarci al massimo tutti insieme perché tra due settimane sia possibile il rientro in classe: eravamo pronti per ripartire e non vogliamo vanificare il lavoro fatto per rendere concreto questo importante passo in avanti».
 

< Articolo precedente Articolo successivo >