Lunedý 18 Gennaio15:13:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il Rimini trova un Prato rabberciato. E l'attaccante Melandri si è accasato alla Clodiense

Assenti Tavano e Cellini e il difensore centrale Gentili. In dubbio Giampà. In arrivo un bomber dalla C

Sport Rimini | 22:06 - 07 Gennaio 2021 Calcio D, il Rimini trova un Prato rabberciato. E l'attaccante Melandri si è accasato alla Clodiense

Domenica il Rimini è di scena in trasferta contro il Prato in un delicato scontro diretto: i biancorossi hanno 17 punti contro i 16 dei lanieri. In queste ore il club toscano, che vuole tornare in serie B, ha ceduto l'attaccante Daniele Melandri, ex Forlì, che si accasa alla Clodiense nel girone C prendendo il posto di Gustavo El Rulo Ferretti (ritorna a Imola?). Il mercato non finisce qui: dovrebbe partire anche Raffaele Ortolini, ex Rimini, forse in serie C (Pro Patria?) e al suo posto si attende un rinforzo super sempre dalla terza serie. Nei giorni scorsi erano già arrivati nel reparto avanzato l'esperto Gabriele Falchini e l'ivoriano Siaka Adamzak Quattara.
Nel Prato anti Rimini mancheranno gli infortunati Cellini e Tavano, il difensore centrale Gentili e in forte dubbio c'è anche Giampà. Un'occasione per il Rimini da sfruttare. Nelle due squadre non ci sono squalificatiInfine una curiosità. Il direttore sportivo ex Rimini, Claudio Crespini e il Pesaro hanno deciso di risolvere consensualmente il contratto che li legava. La società ringrazia Crespini per il lavoro svolto in biancorosso in tre anni, con professionalità e dedizione, e gli fa un grosso in bocca al lupo per il futuro.
ste.fe.