Sabato 23 Gennaio14:00:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo sportello telematico del Comune di Bellaria, presentazione online con il gruppo Maggioli

Evento web fissato per il 14 gennaio: è già possibile iscriversi

Attualità Bellaria Igea Marina | 11:29 - 05 Gennaio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Giovedì 14 gennaio alle 18 il gruppo Maggioli coadiuverà l’amministrazione di Bellaria-Igea Marina a presentare online il nuovo sportello telematico polifunzionale del Comune. Ai cittadini verrà spiegato come utilizzarlo, fornendo informazioni utili e offrendo uno spazio per eventuali dubbi o domande.
 
Formalmente attivato lo scorso mese, il servizio rappresenta un passo importante sul fronte della semplificazione, della digitalizzazione e dello snellimento della burocrazia. Il portale telematico è una vera innovazione della Pubblica Amministrazione, un hub che permette al cittadino e al professionista la presentazione di più di trecento diverse pratiche dal proprio smartphone o dal proprio PC, superando in molti casi l’utilizzo del cartaceo o la necessità di rivolgersi al servizio in presenza.

Un’implementazione che si configura come particolarmente preziosa nel momento attuale, in cui anche il contenimento del contagio da Covid-19 trova nell’erogazione e nell’efficienza dei servizi in remoto una chiara e diretta forma di contrasto. Importante, quindi, mettere il cittadino nelle condizioni di avere un portale unico e semplice per dialogare con l’Ente in tema di pratiche, rilevazioni del degrado urbano, Suap, Sue, certificati anagrafici ed altro. Portale che è inoltre integrato con SPID (Sistema unico di accesso con identità digitale) e PagoPA (Sistema dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni), in linea con il Piano Triennale della Pubblica Amministrazione e soprattutto a norma secondo indicazioni AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).
 
L’iscrizione, obbligatoria per poter partecipare all’evento web, si può già fare qui. Evento che si aprirà alle 18 con i saluti istituzionali, per poi lasciare spazio all’intervento dei tecnici e a eventuali domande degli utenti collegati.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >