Mercoledý 20 Gennaio17:56:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, Gomis Gelucson Kalagna: è il candidato per il centrocampo

L'Arconatese: 'L'accordo è già fatto'. E' un mediano di origine senegalese di grande esuberanza fisica

Sport Rimini | 19:44 - 04 Gennaio 2021 Gomis Kalagna Gomis Kalagna.


Nel giorno in cui il Rimini FC rende ufficiale il passaggio del portiere di Giannis Sourdis alla A.S.D. Cjarlins Muzane ringraziandolo per la grande professionalità dimostrata
durante la breve permanenza in biancorosso e augurandogli le migliori fortune, va registrata una trattativa ben avviata da parte del club biancorosso per un centrocampista. Anzi, econdo la controparte l'affare sarebbe praticamente concluso.
Si tratta di Gomis Gelucson Kalagna, un centrocampista senegalese classe 1996 di 1,83, ora all’Arconatese (6 presenze e un gol). Cresciuto nel settore giovanile della Cremonese, ha militato in C per due stagioni nella Pro Piacenza (16 presenze, un gol), in serie D nella Virtus Bergamo (24), nel Nibbiano&Valtidone (Eccellenza) e da due stagioni è all'Arconatese (24 presenze e tre gol il primo anno). 
E’ uno dei cardini del centrocampo della squadra milanese, forte in fase di interdizione grazie alle sue grandi doti fisiche - è il classico mediano davanti alla difesa, alla Barusso per intenderci - e pericoloso anche sui calci piazzati. “Una perdita notevole - si rammarica il ds Enio Colombo sulle colonne del quotidiano La Prealpina di lunedì - ma il giocatore ha espresso la volontà di andare a confrontarsi in una grande piazza come Rimini: non avrebbe senso negargli questa chance e tenere con noi uno scontento”. Il giocatore deve scontare una giornata di squalifica nel turno di mercoledì. Si vedrà se il giocatore arriverà davvero oppure solo nel caso in cui ci saranno delle uscite.

Per quanto riguarda il portiere, il nazionale sammarinese Elia Benedettini ha preso tempo: ha manifestato il desiderio di avere una maglia da titolare. Il Rimini virerà su Sarini (under), Semprini o Passaniti (over). Intanto lunedì sono stati effettuati i tamponi.

Il Lentigione Calcio si rafforza con Pietro Scanu, classe 2002, cresciuto  calcisticamente nel settore giovanile del Budoni in Sardegna, dove debutta in Serie D a 16 anni, collezionando in due stagioni 30 presenze tra campionato e coppa. Nella stagione in corso inizia nel Lanusei ed arriva ad approdare ora al Lentigione.
Mezzala, mediano e all’occorrenza trequarti, giocatore di corsa, dinamismo e con buona tecnica arriva a rinfoltire il reparto di centrocampo, e già per la sfida di mercoledì sarà a disposizione di mister Notari.
Stefano Ferri

< Articolo precedente Articolo successivo >