Luned́ 18 Gennaio02:09:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dal 7 gennaio riaprono scuole superiori, l'appello: "Studenti siano responsabili sui bus"

Il presidente della provincia di Rimini RIziero Santi: "Tutto dipende dai comportamenti individuali"

Attualità Rimini | 17:46 - 04 Gennaio 2021 Dal 7 gennaio riaprono scuole superiori, l'appello: "Studenti siano responsabili sui bus"

Dal 7 gennaio tornano a scuola circa 7500 studenti (50% di di presenza a scuola e 50% di capienza dei mezzi di trasporto). Per favorire il distanziamento Start Romagna ha organizzato 47 corse giornaliere con l'aumento delle fermate. Il presidente della provincia di Rimini Riziero Santi sottolinea quanto tutto dipenda dai comportamenti individuali. L'invito agli studenti è mantenere le distanze, anche alle fermate; aspettare, prima della salita a bordo, che le persone scendano dal mezzo, lasciando lo spazio per farlo, e ovviamente il rigoroso impiego della mascherina. Il presidente della provincia di Rimini annuncia che ci saranno controlli: "L’appello che ho rivolto in queste ore ha portato ad un riscontro collaborativo di alcuni comuni come Morciano, Santarcangelo e Novafeltria che attiveranno le loro Polizie locali e di alcune associazioni di volontariato che affiancheranno per informare gli utenti. Start mette degli osservatori alle fermate per valutare le criticità. Le poche forze a disposizione della Provincia saranno messe totalmente a disposizione, ma non vanno oltre alcune unità di polizia provinciale". Santi rimarca però l'appello a un comportamento responsabile: "Facciamo ognuno la nostra parte per tutelare sicurezza e salute di tutti".