Mercoledý 20 Gennaio18:13:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Bellaria Igea Marina canta il Natale" arriva in migliaia di case: si replica a Capodanno

Anche Babbo Natale ha fatto il suo ingresso al Teatro Astra: un dolce momento dedicato a tutti i bambini

Attualità Bellaria Igea Marina | 13:00 - 28 Dicembre 2020 Foto Silvia Quadrelli Foto Silvia Quadrelli.

Sono state circa quarantamila le persone raggiunte dal Live Show trasmesso in diretta dal Teatro Astra, sulla pagina Facebook ufficiale di Bellaria Igea Marina, andato online il giorno di Natale a partire dalle ore 17,00. Bellaria Igea Marina ha voluto in tal modo allietare il giorno del S. Natale con uno spettacolo streaming all’insegna della musica e dello spirito natalizio: un modo alternativo per restare vicini, seppure lontani.
Hanno aperto lo spettacolo il gruppo dei Fosfena, una giovane band emergente della città, passando poi ai saluti del primo cittadino Filippo Giorgetti. A seguire Marino Gori si è esibito con la sua chitarra accompagnato dai Maestri Luca Quadrelli e Andrea Bolognesi introducendo la prima sorpresa: Mirko Casadei che in collegamento video ha regalato due assaggi di sue canzoni. Il cantante ha poi svelato la sua prossima partecipazione per il Capodanno, sempre in diretta dal Teatro Astra in via streaming sulla pagina Facebook di Bellaria Igea Marina. Successivamente è salito sul palco il Presidente di Fondazione Verdeblu Paolo Borghesi per introdurre un altro importante collegamento direttamente da Colmar (Francia) dove da anni Fondazione Verdeblu porta una task force di circa 150 persone per promuovere la città; il direttore della Fiera del Turismo, Christophe Crupi ha rivolto a tutti i suoi più cari saluti. La musica è poi tornata protagonista della giornata mentre sul maxi schermo del teatro scorrevano le evocative immagini degli allestimenti natalizi bellariesi e igeani; gli spettatori hanno potuto così vedere i celebri presepi di sabbia, di ghiaccio e tutti gli allestimenti che hanno abbellito la città durante le feste.
Anche Babbo Natale ha fatto il suo ingresso al Teatro Astra: un dolce momento dedicato a tutti i bambini con la lettura delle letterine raccolte nelle buchette natalizie presso la Snow Globe e l’Albero dei Desideri. Durante la diretta sono arrivati oltre 300 messaggi d’auguri da tutta Italia, letti dal presentatore Andrea Prada fino a giungere ad un altro importante momento istituzionale: la premiazione del concorso “I Presepi nei Tini” edizione 2019-2020. Sul palco, il Sindaco ed il Presidente di Verdeblu hanno ufficiato il rito dell’apertura delle buste. Al terzo posto è stato premiato il Comitato Genitori della Scuola d’Infanzia San Giovanni Bosco con l’opera intitolata “Aspettandoti…Gesù… Ti leggo una storia”; il secondo premio è stato consegnato invece all’artista Stefano Massini con il suo “Passato e Presente”. Infine al primo posto vince il Gruppo Faro, ospiti ed operatori dell’Istituto Luce sul Mare con l’opera dal titolo “Eco Natività”. Rimanendo in un’atmosfera densa di emozioni, Prada conclude leggendo una letterina dell’Albero dei Desideri particolarmente commovente: una mamma che chiede il dono di un secondo bimbo… desiderio ideale nel giorno della Natività! Infine sui titoli di coda, è stata intonata la canzone “Let it snow” con gli artisti in jam session con la partecipazione, più fisica che vocale, del Sindaco Filippo Giorgetti, il Presidente di Fondazione Verdeblu Paolo Borghesi e il presentatore nonchè mattatore Andrea Prada!

"L’avere portato in molte case l’aria di festa di Bellaria Igea Marina, è stato fantastico>>. - afferma il Presidente di Fondazione- <<La risposta che abbiamo ricevuto è stata più che soddisfacente, tenendo conto che sul palco c’erano tutti artisti locali. Adesso ci concentriamo sulla diretta di Capodanno, che partirà alle ore 23,00 del 31 dicembre. In conduzione il nostro direttore artistico Andrea Prada, con ospiti presenti sul palco tutta la serata, Mirko Casadei e Dino Gnassi con alcuni loro musicisti. Ovviamente anche tante sorprese. Lancio l’idea di guardare la diretta sul televisore, così le famiglie si potranno scambiare gli auguri con i messaggi che verranno letti in diretta. Sarà come essere in piazza, restando in sicurezza e al caldo".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >