Mercoledý 27 Gennaio03:43:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scacco alla baby gang che ha imperversato a Riccione: 10 denunce, 4 minori

Indagini partite dalla rapina subita da un giovane modenese, minacciato con un coltello

Cronaca Riccione | 12:02 - 28 Dicembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Sono dieci i denunciati al termine delle indagini dei carabinieri di Riccione sulla baby gang che la scorsa estate si è resa protagonista di reati compiuti a danno di giovani adolescenti, rapinati spesso per pochi euro. Già nei mesi scorsi i carabinieri avevano operato arresti, ma le indagini non si sono fermate. Proprio da una rapina estiva non denunciata, gli investigatori della stazione della Perla Verde hanno mosso i primi passi verso l’identificazione degli attuali denunciati: l'episodio è avvenuto il 5 luglio in tarda serata nella spiaggia antistante piazzale Roma. Un giovane modenese era stato avvicinato dalla baby gang, minacciato con un coltello e costretto a cedere 100 euro.  Ore e ore di filmati visionati ed analizzati nel dettaglio hanno permesso agli investigatori di individuare i responsabili, autori anche di altre due rapine. Sotto indagine risultano quattro minorenni del bolognese e del milanese, poi sei maggiorenni, di età compresa tra 18 e 21 anni. 

< Articolo precedente Articolo successivo >