Sabato 23 Gennaio14:44:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Regione approva legge per agevolare l'accesso al superbonus 110%

Il consigliere regionale Nadia Rossi: "Ora incentivare per la riviera la riqualificazione alberghiera"

Attualità Rimini | 10:55 - 27 Dicembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


L'assemblea legislativa della regione Emilia Romagna ha approvato una legge che agevola l'accesso al superbonus edilizio del 110% introdotto dal governo Conte-bis nel decreto legge di luglio. Un'opportunità, il superbonus, per rinnovare il patrimonio edilizio, favorendo l'efficientamento energetico e per risollevare il settore dell'edilizia che in regione rappresenta il 21% del Pil, impiegando oltre 105.000 lavoratori. 

Il consigliere regionale Nadia Rossi sottolinea che "con la legge appena approvata la Regione interviene per quanto di competenza nel semplificare il più possibile le procedure per rendere pienamente operativo questo incentivo", favorendo solo gli interventi "che rispondono agli obiettivi prefissati, cioè la creazione di un virtuoso processo di rigenerazione e riqualificazione urbanistica ed edilizia, con la riduzione delle emissioni inquinanti". Per Nadia Rossi è ora di accelerare anche sulla rigenerazione del prodotto turistico, aspetto fondamentale per la riviera:  "La norma sulla riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere è stata stralciata dal dispositivo di legge approvato in Aula, ma l'Emilia-Romagna non può perdere l'occasione di un vero rilancio sostenibile di un comparto fondamentale per l'economia regionale". Il tema quindi deve rientrare "tra le priorità nell'agenda dell'Assemblea Legislativa", sostenendo "uno sviluppo ecologico ad impatto zero" e valorizzando "percorsi di rigenerazione urbana già avanzati dalle amministrazioni locali con i fondi regionali, come il Parco del Mare di Rimini".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >