Venerd́ 22 Gennaio03:29:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, battuta la Pro Livorno: doppietta dal dischetto di Vuthaj (1-2)

Tre rigori assegnati in partita. L'attaccante biancorosso infallibile, Rossi per i locali sbaglia

Sport Rimini | 16:40 - 23 Dicembre 2020 Vuthaj, match winner di giornata Vuthaj, match winner di giornata.


Seconda vittoria stagionale in trasferta per il Rimini, che supera 2-1 la Pro Livorno all'Armando Picchi. Partita caratterizzata da tre rigori assegnati, due ai biancorossi di Mastronicola, e trasformati dall'implacabile Vuthaj, uno per i locali all'88', ma l'attaccante Rossi ha calciato sul palo, fallendo così l'occasione del 2-2. Il Rimini è passato in vantaggio al 10' con in penalty procurato da un fallo su Viti e trasformato da Vuthaj. Pari dei toscani al 33' con Camarlinghi, lesto a ribadire in rete una respinta di Scotti. A fine tempo Ambrosini vicino al raddoppio con una punizione respinta dalla traversa. Al 72' Vuthaj è stato abile a conquistare il rigore del raddoppio (fallo del portiere Blundo). Brividi finali per i riminesi: all'88' fallo in area di Lugnan su Rossi, ma l'attaccante di casa ha calciato sul palo alla sinistra di Scotti. 

IL DOPO GARA Vuthaj è soddisfatto per la doppietta, senza dimenticare un'occasione non capitalizzata nel primo tempo ("e' stato molto bravo il loro portiere, mi ha chiuso tutto lo specchio, non vedevo nessun angolo. Ho provato a tirare forte"): "Vittoria importante soprattutto per il morale. Sotto le feste non c'è regalo migliore - ha commentato l'attaccante ex Imolese - oggi abbiamo dominato la partita, abbiamo preso il gol su un'azione nella quale non eravamo sufficientemente concentrati, ma poi si sentiva dal campo che l'avremmo vinta". "Abbiamo giocato una buona gara, non possiamo comunque accontentarci, perché chiaramente la strada è lunga. Sappiamo che dobbiamo lavorare. Abbiamo fatto una prestazione molto buona contro un avversario molto organizzato, che aveva dimostrato il suo valore nelle precedenti gare", commenta l'allenatore Alessandro Mastronicola. Su Vuthaj: "Oltre ai rigori, gli avevo chiesto sacrificio anche in fase difensiva, lui lo ha fatto. Ma tutti sono stati sullo stesso livello, alto, anche i subentrati"



 

< Articolo precedente Articolo successivo >