Marted́ 19 Gennaio00:25:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Storie incredibili: a 106 anni contagiata dal Covid, ebbe anche la ‘spagnola’

Gli auguri dei bimbi delle elementari agli anziani ospiti delle Rsa di Rimini

Attualità Rimini | 14:18 - 23 Dicembre 2020 La consegna degli auguri agli ospiti della Rsa La consegna degli auguri agli ospiti della Rsa.


"Ci sono storie incredibili nelle Rsa, come quella di Silvana, che, a 106 anni, è stata contagiata dal Covid". Lo racconta il vicesindaco di Rimini Gloria Lisi, dando notizia della nuova iniziativa dei volontari del TeamBota, che si sono recati alle Rsa Valloni, Maccolini e Le Grazie per consegnare i bigliettini di auguri scritti dagli alunni delle scuole e dai nipotini degli anziani ospitati nelle Rsa. Tra essi anche Silvana: "Ebbe anche la terribile spagnola e, come allora, sembra reagire bene. A lei e alla sua famiglia vanno la nostra vicinanza e, ovviamente, auguri speciali, affinchè possa superare anche questa prova", aggiunge la Lisi: anche il vicesindaco è stato impegnato nella consegna dei biglietti, un'iniziativa voluta fortemente dall'amministrazione comunale: “Abbiamo toccato con mano  il potere di un disegno, di un colore, di un messaggio di vicinanza e affetto per questi anziani. Per motivi di prevenzione non è stato possibile consegnarglieli direttamente ma, tramite personale e infermieri, ci siamo sentiti dentro le loro stanze, vissuto per un attimo i loro pensieri, le paure e le speranze". Dopo medici e operatori sanitari, gli ospiti delle Rsa saranno i primi vaccinati contro il Sars-CoV-2: "A tutti non abbiamo portato solo un messaggio di auguri, ma anche  un segno di affetto e speranza. Ho ricordato loro che saranno tra i primi ad essere vaccinati e che, personalmente, sto seguendo l’allestimento degli spazi dedicati, affinchè possa avvenire il prima possibile. In un anno funestato da paure e angosce, oggi, in queste stanze, ho finalmente ritrovato l’umanità profonda di un sorriso, e il senso vero del Natale".