Marted́ 19 Gennaio19:35:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alcolici e vestiti nascosti sotto la giacca: ma fallisce il colpo dei 'predoni' del supermercato

Due denunciati per altrettanti colpi tentati alla Coop di Miramare e alla Coin di Corso d'Augusto

Cronaca Rimini | 13:24 - 22 Dicembre 2020 Carabinieri di Rimini (foto di repertorio) Carabinieri di Rimini (foto di repertorio).

Sono due i furti a danno di altrettanti esercizi commerciali sventati dai Carabinieri di Rimini nel tardo pomeriggio di ieri (lunedì 21 dicembre). Nei guai è finito in primis un 40enne originario della provincia di Napoli, che aveva prelevato prodotti per la persona e bevande alcoliche dagli scaffali della Coop di Miramare, del valore complessivo di un centinaio di euro, inserendoli in una borsa che ha cercato di nascondere sotto la propria giacca a vento. E' stato denunciato per furto aggravato, così come un 17enne tunisino, che ha cercato il colpo alla Coin di Corso d'Augusto: è stato fermato dopo aver preso capi di abbigliamento senza pagare, nascondendoli sotto il suo giubbotto. Valore della refurtiva circa 200 euro.