Luned́ 18 Gennaio14:43:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Tennis club Viserba più forte delle avversità: la parola ai protagonisti della racchetta

Il presidente Marco Paolini: "Bilancio agonistico molto positivo e nel 2021 tornei Open potenziati"

Sport Rimini | 10:37 - 22 Dicembre 2020 Gli agonisti del Tc Viserba Gli agonisti del Tc Viserba.


Il Tennis Club Viserba chiude un 2020 positivo, pur nella difficile situazione generale, culminato nello storico esordio in A2 maschile, campionato in cui il team riminese ha sfiorato l’ingresso nei play-off, ed ora si progetta un 2021 altrettanto ambizioso. Per la prossima stagione il club vorrebbe puntare sul consolidamento della scuola agonistica, ormai di assoluto livello nazionale, alla permanenza in A2 e ad un torneo di notevole livello, sia per montepremi che per campo di partecipazione.

Lo annuncia il presidente Marco Paolini: “Il bilancio agonistico è stato molto positivo, i nostri ragazzi stanno continuando a darci grandi soddisfazioni e si è formato un bellissimo gruppo che rappresenta un bell’esempio per tutti gli agonisti che stanno crescendo in questo circolo. Speriamo che questa fase finisca al più presto”.
Paolini rimarca la vitalità della scuola agonistica: “Puntualmente c’è sempre qualche nuovo ragazzo che viene ad allenarsi con noi e con il tempo si inserisce nella nostra scuola, per noi è motivo di orgoglio, è la conferma dell’ottimo lavoro svolto dai maestri e che il nostro è un ambiente ideale per crescere”. Poi sulla programmazione: “Cercheremo di potenziare l’Open facendolo crescere come montepremi, l’obiettivo è il salto di qualità, riporteremo il torneo di 4° e poi punteremo sulla A2 nel mese di ottobre, vogliamo farla qui, sui nostri campi”.

Proseguire sul lavoro fin qui fatto e se possibile potenziarlo è anche nelle dichiarazioni di Fabio De Santis, da poco diventato vicepresidente e responsabile delle squadre agonistiche. “Abbiano insistito, anche in momento così difficile, per garantire continuità al progetto agonistico, i nostri ragazzi non hanno fatto una piega, anche se lo spogliatoio è chiuso, stanno lavorando tantissimo, per loro cerchiamo di fare il meglio. Il nostro obiettivo è attrarre sempre più ragazzi alla nostra Cantera, un modello vincente sotto il profilo umano, i valori tecnici in campo sono alti, pensiamo di compattare ancora di più queste squadre, dalla C alla A2, i big sono i primi ad essere da traino e guida per i più giovani”. Concetti ribaditi da Ivano Monticelli, consigliere addetto alla segreteria: “La programmazione per il 2021 rimarrà simile a quella del 2020, ma stiamo cercando di inserire qualche altro torneo, un Open con montepremi più alto e cercare di trovare qualche altro torneo, ci stiamo lavorando e stiamo cercando di capire quello che si può inserire”.

Sul fronte tecnico il livello rimane sempre molto alto, come sottolinea il maestro Marco Mazza: “Abbiamo la fortuna di avere tanto tanti ragazzi che fanno agonismo, la Federazione ci ha dato la possibilità di continuare a fare gli Open di interesse nazionale ed i nostri allievi si stanno allenando bene in vista di questi impegni, sono già pronti per partecipare ai torni di dicembre, ad iniziare dagli Open di Padova e Riccione”.

Entusiasta il maestro Luca Gasparini: “Abbiamo costruito pian piano un ambiente molto sereno, molto produttivo per qual che riguarda le relazioni tra i giocatori ed il direttivo è stato sempre molto disponibile, il livello di gioco a Viserba è ormai molto alto. Ora abbiamo bisogno dei campi, si stanno avvicinando diversi giocatori attorno a noi, c’è un buon collegamento con altri Circoli, credo che abbiamo sviluppato un lavoro di tale qualità che facciamo fatica ad avere abbastanza campi. Nella sfortuna del Covid, visto che non tutti possono giocare, noi non abbiamo fatto altro che riempire le ore con giocatori che si allenano”.

Questa la programmazione dei tornei per il 2021: dall’1 al 16 maggio il torneo nazionale di 3° categoria, il memorial “Sandrino Boschetti”, dal 12 al 23 giugno il torneo nazionale Open maschile “Cristian Cavioli”, dal 31 luglio il torneo nazionale giovanile, dall’8 al 18 agosto il torneo nazionale Open femminile.