Sabato 23 Gennaio08:23:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Brasiliana muore nel reparto infettivi della comunità di San Patrignano

Aveva un'altra patologia, ipotesi asfissia da fascia di contenimento

Cronaca Rimini | 08:19 - 21 Dicembre 2020 Il letto di una clinica ospedaliera (foto di repertorio) Il letto di una clinica ospedaliera (foto di repertorio).

Una brasiliana di 54 anni è morta venerdì nel centro medico di San Patrignano a Coriano, dove era ricoverata anche perché affetta da Covid-19: tra le ipotesi il soffocamento provocato dalla fascia di contenimento che avrebbe dovuta proteggerla da eventuale caduta dal letto. La procura di Rimini ha aperto un fascicolo sulla vicenda: l'autopsia del 24 dicembre permetterà di accertare la vera causa del decesso.

La donna, residente nel Ferrarese, era ricoverata per una patologia e aveva da poco superato l'infezione da nuovo coronavirus. Pare però che non fosse in condizione di alzarsi dal letto e la fascia è una procedura in questi casi autorizzata. I carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche e avviato accertamenti.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >