Giovedý 28 Gennaio06:36:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Buoni spesa, al Comune di Bellaria sono arrivate 125 domande

I ticket saranno distribuiti entro fine anno

Attualità Bellaria Igea Marina | 12:24 - 16 Dicembre 2020 Il municipio di Bellaria Il municipio di Bellaria.

Si è chiusa martedì la finestra per chiedere al Comune di Bellaria-Igea Marina i buoni spesa del decreto Ristori: 125 le domande presentate, ora non resta che aprire l'istruttoria per trovare le persone autorizzate a ricevere i ticket, in modo da poterli distribuire entro fine anno. Il fondo a disposizione ammonta a 131 mila euro, la stessa somma di cui la città di Panzini aveva beneficiato la scorsa primavera per la concessione dei primi buoni spesa.

Quasi metà dei richiedenti (47) hanno colto l’invito dell’amministrazione a privilegiare le procedure da remoto, avanzando richiesta online; in 78 lo hanno fatto invece in forma cartacea, approfittando anche dei due front office allestiti allo scopo l’uno in municipio, l’altro nella sede estiva della polizia locale in piazza Falcone e Borsellino.

L’amministrazione si riserva la facoltà di effettuare controlli a campione tra coloro che risulteranno beneficiari dei buoni spesa; insieme a questa, la possibilità, qualora non si giunga a esaurimento del fondo, di aprire nelle prossime settimane una seconda finestra temporale per la ricezione di nuove richieste. Così è avvenuto la scorsa primavera, quando il primo stanziamento da 131 mila euro è stato erogato in due tranche tra marzo e maggio. Allora, su un totale di circa 1300 domande ricevute, erano stati oltre 700 i nuclei familiari di Bellaria-Igea Marina che hanno avuto diritto ai buoni, distribuiti grazie alla collaborazione tra servizi sociali e protezione civile.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >