Domenica 24 Gennaio18:45:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ruba un portafogli all'interno di un'auto e fa acquisti con carta di credito: arrestato 

Un 31enne riminese è stato arrestato per indebito utilizzo di carte di credito e denunciato per ricettazione

Cronaca Rimini | 15:45 - 14 Dicembre 2020 Acquisti con carta di credito, foto di repertorio Acquisti con carta di credito, foto di repertorio.

E’ finito in carcere per indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione un 31enne riminese, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio (già condannato per il reato di Furto Aggravato nell’anno 2007 e per il reato di Furto Aggravato e Danneggiamento nell’anno 2013), già noto alle forze dell’ordine. Nella mattinata di ieri infatti ha manomesso la portiera di un’auto parcheggiata in via Sirani, portando via un borsello.

Lo stesso è stato ritrovato questa mattina da una pattuglia della Polizia di Stato a terra, in via Stampa. All’interno alcune carte di credito intestate a soggetti differenti, tra cui una carta di credito e una tessera sanitaria, entrambe intestate a un 32enne.  Una volta contattato, il giovane ha confermato di esser stato derubato e ha avvisato la fidanzata, al momento all’estero, del furto della sua carta di credito. La ragazza lo ha infatti avvisato di alcuni messaggi di notifica di acquisti effettuati con la sua carta.
 

In particolare, la carta di credito oggetto di indagine, risultava essere stata utilizzata in un supermercato di Via Pintor, alle ore 10:06 e alle 10:24 di oggi in un altro supermercato, in via Flaminia. Immediatamente giunti sul posto gli agenti hanno notato il giovane scendere dalle scale del supermercato in compagnia di un amico, con una busta della spesa. Appena ha visto la Polizia il 31enne ha gettato nel cespuglio qualcosa, cosa che non è passata inosservata agli agenti. Fermato con l’altro ragazzo, sono stati identificati e un dipendente del market ha raccontato che i due avevano appena pagato con una carta di credito la loro spesa.
 

Messo alle strette, il 31enne ha confessato il furto e l’utilizzo della carta di credito, per lui si sono aperte le porte del carcere.

< Articolo precedente Articolo successivo >