Venerdý 15 Gennaio21:34:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'ex patron del Rimini Calcio Giorgio Grassi apre una nuova bottega di ortofrutta

Il negozio è il risultato di un particolare progetto agricolo

Attualità Coriano | 13:03 - 14 Dicembre 2020 La coltivazione nel terreno di Giorgio Grassi La coltivazione nel terreno di Giorgio Grassi.

Prodotti di ortofrutta di stagione, tipici, genuini e a km0. Questa è la mission di "Terre di Grabo" che aprirà, nel Comune di Coriano, mercoledì 16 dicembre.

Un progetto agricolo. Terre di Grabo è il nuovo negozio di ortofrutta e sapori antichi della terra che apre a Coriano, nella zona di Sant'Andrea in Besanigo, a 20 metri dalla ex Torre Folk.
Il tutto nasce dalla mente e dal cuore di Giorgio Grassi, l'imprenditore che a poco più di un chilometro da lì, gestisce la sua Grabo Balloons, tra le aziende leader nel mondo nella produzione di palloncini e articoli da party.

Terre di Grabo è un sogno che si realizza: "Abbiamo reso coltivabile un terreno di famiglia a Sant'Andrea in Besanigo, e poi davanti apriamo il suo punto vendita: una filiera più corta di così…”. Risultato? Prodotti di ortofrutta di stagione, che dal campo arrivano nel negozio, attraversando semplicemente la strada.

Non solo ortofrutta. Negli scaffali la bottega presenta olio, vino, confetture, succhi di frutta, verdure sott'olio… e le farine, rigorosamente di grani antichi, nello specifico, gentil Rosso.
Tutti prodotti a marchio Grabo. In più insaccati, salumi e formaggi, provenienti da selezionati produttori del territorio.

Autenticità. Il negozio è arredato e allestito con grande cura dei materiali, tutto in chiave naturale al fine di poter esprimere al massimo l'autenticità e il “senso del vero" che possiede il progetto.
Giorgio Grassi: "Nella nostra visione agricola, non viene usato nessun tipo di fertilizzanti, funghicidi, diserbanti. Vogliamo rigenerare la terra, restituire ad essa materia organica e arrivare ad ottenere un prodotto genuino, ricco di minerali e nutrienti. Utilizziamo i principi della permacultura. Stiamo realizzando orti biointensivi e spazi zootecnici per la realizzazione di un progetto autosostenibile nel tempo”.

Oltre l’agricoltura. La terra - e il conseguente rispetto e amore per i suoi prodotti - quindi è lo strumento per qualcosa di ancora più alto: "La nostra sarà un'impresa agricola che avrà tra gli scopi quelli di reintegrare persone svantaggiate, svolgere attività didattiche, realizzare corsi e fare assaporare i nostri prodotti coltivati con metodi naturali”.

La bottega Terre di Grabo è aperta tutti i giorni, dalle 8:00 alle 15:00, il sabato e la domenica dalle 8:00 alle 13:00.