Luned́ 18 Gennaio10:58:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Marignanese Cattolica 0-1, mister Lilli: 'Ingenui sull'azione del gol, abbiamo fallito la prova di maturità'

Il tecnico amareggiato per la sconfitta dopo una serie positiva: 'Ora dobbiamo riprenderci subito'

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Cattolica | 17:52 - 13 Dicembre 2020

C’è amarezza nel dopo partita di Marignanese Cattolica – Ghivizzano (0-1). Un ko che equivale ad una batosta per i giallorossi che hanno subito il gol allo scadere, in pieno recupero, su calcio d’angolo dopo che poco prima Goh si è mangiato il gol tirando alto all’altezza del disco del rigore.

“Dopo quattro risultati di fila oggi abbiamo toppato – ammette mister Simone Lilli – nel primo tempo non abbiamo brillato, molto meglio a ripresa in cui  siamo stati più incisivi. Avremmo potuto portarla a casa, invece nel finale non abbiano avuto la lucidità di capire che a quel punto del match bisognava portare a casa quel che si poteva e muovere la classifica. Sulla rete siamo stati ingenui, ci è mancata la giusta attenzione, la cattiveria nell’attaccare la palla. Peccato, era l’occasione dopo il colpaccio di San Mauro di fare un salto di qualità, invece abbiamo fatto un passo indietro. Complessivamente si è mancata un po’ di umiltà e rabbia agonistica, la partecipazione da parte di tutti per fare risultato, quella fame che abbiamo avuto quando ci siamo trovati in difficoltà. Ora dobbiamo rimetterci a pedalare”.

Dall’altra parte Rino Lavezzini  ammette: “E’ stata una partita equilibrata, gli episodi hanno fatto la differenza: avrebbe potuto segnare la Marignanese Cattolica prima di noi, invece è arrivata la rete di Androtti a fil di sirena. Ci siamo ripresi quello che domenica scorsa non abbiamo raccolto contro il Prato subendo una sconfitta immeritata. La mia squadra è giovane, dovrà lottare fino alla fine per raggiungere la salvezza”.

Stefano Ferri

ASCOLTA L'AUDIO