Mercoledý 20 Gennaio05:13:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus, parte l'hashtag #regalinatalerimini: per incentivare gli acquisti nei negozi cittadini

L’hashtag nasce dall’idea di Ilaria e Carol, titolari di un centro benessere

Attualità Rimini | 16:50 - 12 Dicembre 2020 Coronavirus, parte l'hashtag #regalinatalerimini: per incentivare gli acquisti nei negozi cittadini

I negozianti di Rimini si organizzano e lanciano l’hashtag #regalinatalerimini, iniziativa nata per incentivare i consumi locali: l'hashtag permette agli utenti di fare ricerche sui social e quindi di poter scegliere i propri regali "navigando" nelle pagine social delle attività di Rimini. E ovviamente l'hashtag vuole anche ricordare ai riminesi di comprare nei negozi, nelle piccole botteghe artigiane, boutique e attività della città, rinunciando allo shopping nei grandi siti e-commerce. 

L'INIZIATIVA L’hashtag nasce dall’idea di Ilaria Fabbri e Carol De Michele, due giovani imprenditrici che gestiscono un Istituito di Bellezza a Rimini, "Gocce d’Oriente Benessere". «Pensando ai regali di Natale che dovrò fare io quest’anno mi sono detta, perchè dovrei comprarli online da uno di quei siti che vende di tutto quando con un regalo posso dare una mano alla mia città e aiutare un piccolo negozio a non chiudere?», spiega Ilaria. «Lo stiamo diffondendo il più possibile, anche se è un'iniziativa che abbiamo avviato un po' ritardo», evidenzia, anche se #regalinatalerimini sta iniziando a prendere piede su Facebook e Instagram. «In questo caso è proprio vero che l’unione fa la forza. Per questo chiunque ama questa splendida città dovrebbe usarlo, commercianti e non», conclude Ilaria.