Marted́ 19 Gennaio02:51:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Web marketing: le strategie più efficaci del momento per crescere online

Ecco qualche utile consiglio

Attualità Nazionale | 10:16 - 11 Dicembre 2020 Web marketing: le strategie più efficaci del momento per crescere online

Chi gestisce un sito web sa bene quanto lavoro sia necessario per far sì che lo stesso sia ben visibile online, per esempio sfruttando un buon posizionamento sui motori di ricerca, e per fidelizzare gli utenti una volta che questi vi si sono avvicinati. Le strategie per ottenere questi risultati possono essere diverse e vanno combinate tra loro al meglio per ottenere risultati soddisfacenti: ecco qualche utile consiglio.

Che cos'è il web marketing?

Con l'espressione web marketing si fa riferimento nient'altro che al marketing applicato al mondo del web. Si parte dunque da basi classiche, le cosiddette leve del marketing tradizionale, per trasferire e riadattare tali concetti alle nuove tecnologie. Anche online l'obiettivo è quello di "vendere" un prodotto o un servizio, che si tratti della vera e propria vendita di beni tramite e-commerce oppure di una proposta giornalistica o di contenuti informativi: quello che importa è, come accade da decenni in tutti i settori, attrarre l'utente-consumatore, convincerlo che la propria proposta sia di valore e possibilmente fidelizzarlo per farlo ritornare più spesso possibile.

Per raggiungere questi obiettivi è possibile adottare alcune strategie molto efficaci, ovviamente monitorandone costantemente i risultati ed eventualmente agendo laddove vi siano dei punti deboli.

Strategie SEO per migliorare il posizionamento online

Posizionare il proprio sito sulla prima pagina dei motori di ricerca è, come detto, uno dei primi obiettivi: farlo tuttavia non è affatto semplice. Chiaramente tutti vorrebbero comparire nella prima pagina di Google, ma soprattutto se parliamo di settori con una forte concorrenza, il lavoro può richiedere mesi o anni e talvolta non dare neppure i risultati sperati.

Messa così potrebbe sembrare un'impresa già destinata a fallire, ma in realtà lavorare costantemente sui contenuti permette, col tempo, di accrescere la propria immagine agli occhi di Google e degli altri motori di ricerca e guadagnare "punteggio" e posizioni. La prima strategia da seguire è dunque quella della SEO (ossia Search Engine Optimization, "Ottimizzazione per i motori di ricerca"), che mira a lavorare su numerosi aspetti del sito web, dai testi redatti appunto in ottica SEO al miglioramento della velocità delle pagine, fino all'adozione di efficaci protocolli di sicurezza. Tutto ciò conferisce valore e qualità al sito, a tutto vantaggio del posizionamento online.

Promuovere i siti tramite sponsorizzazioni a pagamento

Come accade offline, anche nel web sponsorizzare un sito, una pagina o un brand è un passaggio fondamentale per accrescerne la visibilità. A questo proposito entrano in gioco tutti quei servizi a pagamento che permettono oggi di promuovere i propri prodotti sia su Google Ads, l'apposito servizio messo a disposizione dal colosso di Mountain View, sia sui social network, come accade per esempio con Facebook e Instagram Advertising.

Il vantaggio di queste metodologie di sponsorizzazione, rispetto ai canali media tradizionali, è quello di riuscire a raggiungere più facilmente i clienti potenzialmente interessati, grazie alla possibilità di segmentare su più dimensioni l'intero pubblico nazionale o globale. Ciò significa che, se la campagna è ben impostata, il nostro prodotto comparirà a chi ha già mostrato interesse per determinati argomenti e che, dunque, sarà più facilmente avvicinabile e propenso a un futuro acquisto (o all'utilizzo del servizio proposto).

Sconti e bonus di benvenuto: uno strumento di marketing sempre efficace

Quando si intende avvicinare un cliente online, talvolta possono essere utili strumenti riadattati dal marketing tradizionale. Sconti promozionali sul primo acquisto, inviti a testare gratuitamente un prodotto o un servizio per un periodo limitato di tempo e altre offerte speciali rappresentano infatti da sempre uno dei migliori metodi per invogliare il potenziale consumatore/utente all'acquisto.

Molti negozi online puntano proprio su questo tipo di strategie per spingere la propria offerta, per esempio concedendo dei codici sconto sul primo acquisto, mentre nel mondo dell'iGaming molto utilizzati sono i bonus di benvenuto per spingere l'utente a provare quanto meno i giochi da casino e decidere, qualora il servizio sia stato apprezzato, di continuare con ulteriori depositi.

I bonus di benvenuto, un po' come accade anche con alcune promozioni su siti di shopping online, nascono con l'idea di incentivare l'utente a effettuare una prima spesa, con la prospettiva di ricevere una certa percentuale di ritorno sull'investimento effettuato.

Per esempio, se la piattaforma propone un bonus di benvenuto del 50% fino a 2000 euro, versando 2000 euro si riceverà un bonus di 1000 euro. A percentuali e limiti diversi corrispondono, ovviamente, cashback differenti.

Ogni operatore propone un proprio bonus e per questo motivo può essere molto utile rivolgersi a siti di comparazione per capire quale tra le tante offerte del momento possa rivelarsi più interessante per il proprio investimento iniziale e per il tipo di gioco che si preferisce fare.

Tutti i vantaggi di una newsletter ben funzionante

Anche le newsletter rientrano nella sfera più generale delle attività di web marketing da porre in essere per migliorare i risultati di un sito web. Gli scopi delle newsletter possono essere vari e tutti molto utili: tramite queste e-mail periodiche, infatti, è possibile non soltanto informare gli iscritti in merito a nuovi articoli pubblicati, offerte o novità disponibili in negozio, ma anche far girare promozioni riservate e stimolare a un eventuale acquisto o riacquisto.

Non solo, abbinata ad appositi servizi di analisi e statistica, la newsletter permette di raccogliere anche dati utili in merito ai singoli iscritti e alle loro abitudini di acquisto, così da personalizzare ancora meglio offerte e comunicazioni. Ovviamente, ciò comporta una attenta gestione dei dati personali e il rispetto di tutte le normative vigenti in materia di privacy, aspetti che tuttavia porteranno incredibili benefici sotto numerosi punti di vista.