Giovedý 28 Gennaio06:31:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da cantautore ad artigiano per volontariato: Sergio Casabianca resta al fianco delle associazioni

Con l'amico Alberto Guiducci sta facendo alberi di natale e mascherine: parte del ricavato a Sorrisolibero e Una goccia per il mondo

Attualità Rimini | 11:58 - 09 Dicembre 2020 Il cantautore riminese Sergio Casabianca Il cantautore riminese Sergio Casabianca.


Sapersi reinventare, in un momento in cui la musica si è spenta nei locali e sui palchi, ma non nei cuori e nelle menti di chi la fa e la ascolta. Ecco allora che non stupisce sentire come cantautori dalla grande sensibilità e dal forte spirito solidale quali Sergio Casabianca, in un momento di pausa forzata come l'attuale, si sono reinventati artigiani per solidarietà, nel suo caso per produrre regali di natale fatti a mano come piccoli alberelli in legno costruiti insieme all’attore e amico Alberto Guiducci, ma anche mascherine personalizzate. Quest'ultimo progetto si chiama “Maschera il tuo viso, ma non perdere il sorriso”, un motto che invita alla speranza condiviso con le associazioni Sorridolibero e Una Goccia per il Mondo, a cui Casabianca affianca da sempre la sua opera artistica e musicale. Sergio è già al lavoro per il 2021, quando con gli amici di Sorridolibero annuncerà importanti novità, di cui una molto ambiziosa per valenza sociale e culturale.

Per comprare gli alberelli di natale e delle mascherine è possibile contattare lo staff dell’artista al numero 335 1207464, anche via whatsApp. Parte dell’incasso di queste vendite sarà devoluto ai progetti benefici sostenuti dalle associazioni seguite da Casabianca.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >