Mercoledý 20 Gennaio21:25:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Duecento ordigni da disinnescare nella cava vicino a Pietracuta: sette giorni di operazioni

In programma il 9 e il 10 dicembre, dal 14 al 18 dicembre

Attualità Pietracuta di San Leo | 13:50 - 05 Dicembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Sette operazioni di brillamento nel comune di Poggio Torriana, presso la cava di Monte del Ronco, vicino a Pietracuta di San Leo. Le operazioni di bonifica si terranno il 9 e il 10 dicembre, e dal 14 al 18 dicembre, dalle 9.30 alle 16. Nel dettaglio saranno brillati duecento colpi di artigliera. "Le operazioni non comportano pericoli per la popolazione, sarà udito il rumore delle esplosioni nelle vicinanze. Ogni evenienza sarà comunicata tempestivamente", scrive il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini in una nota sulla pagina Facebook del Comune. A partire dal giorno 9 dicembre, fino al termine delle operazioni, che si concluderanno, salvo imprevisti o maltempo, il giorno 18 dicembre alle ore 16, verrà evacuata tutta l'area circostante per un raggio di sicurezza di circa 100 metri dal punto dell'esplosione e messa in sicurezza da pattuglie appositamente predisposte dalle Forze dell'Ordine. Le operazioni saranno eseguite, sotto il coordinamento della Prefettura di Rimini, a cura di un'apposita squadra di specialisti con la collaborazione di Esercito, Enac, Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Locale, Vigili del Fuoco.


 

< Articolo precedente Articolo successivo >