Sabato 16 Gennaio09:27:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valpharma group regala mille mascherine ai donatori di sangue di Novafeltria

I dispositivi monouso tipo Valmask sono a disposizione dei 743 volontari Avis iscritti

Attualità Novafeltria | 10:42 - 04 Dicembre 2020 Il presidente Avis Novafeltria Giampiero Valli, il vicepresidente Giorgetto Gentili e un volontario del centro assieme a Silvano Pavani di Valpharma Group Il presidente Avis Novafeltria Giampiero Valli, il vicepresidente Giorgetto Gentili e un volontario del centro assieme a Silvano Pavani di Valpharma Group.


Duemila mascherine comprate, mille donate: da oggi l’associazione Volontari italiani del sangue (Avis) di Novafeltria potrà distribuire ai suoi donatori ben 3 mila mascherine mascherine chirurgiche Valmask marchiate Valpharma Group, per tutelare la salute dei numerosi volontari come anche del personale medico-sanitario preposto al prelievo del sangue.

La scelta di acquistare 2 mila dispositivi di protezione dall'azienda locale è stata premiata con il dono di altre mille mascherine come segno di gratitudine e riconoscimento verso il gruppo di donatori che, durante l’emergenza Covid, ha continuato a donare il sangue e il plasma in modo responsabile e altruistico.
 

Il punto di raccolta di Novafeltria si trova all’ospedale Sacra Famiglia del paese e rappresenta il centro di riferimento per i sette comuni di Valmarecchia e Montefeltro, come anche per quelli limitrofi di Badia Tedalda, Montecopiolo, compresa la vicina repubblica di San Marino. Attualmente la sezione Avis di Novafeltria conta 743 donatori iscritti tra i quali Silvano Pavani, collaboratore del reparto R&D di Valpharma International che ha consegnato personalmente le 3000 mascherine.