Mercoledý 27 Gennaio05:56:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria: interventi alla scuola materna e in municipio per dimezzare consumi energetici

Nuova caldaia per "il gabbiano" e nuove luci led in residenza comunale

Attualità Bellaria Igea Marina | 12:38 - 03 Dicembre 2020 Ingresso del municipio di Bellaria Igea Marina Ingresso del municipio di Bellaria Igea Marina.


Con apposito atto di Giunta, l’amministrazione comunale di Bellaria Igea Marina ha deliberato in questi giorni a due nuovi interventi con cui prosegue le proprie politiche a favore dell’ambiente e della sostenibilità, ma anche della salubrità degli ambienti pubblici, dell’efficientamento energetico e in ottica di riduzione di emissioni di CO2. Due opere in linea con gli obiettivi formalizzati dall'Amministrazione con il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC), che muovono nel complesso 40.000 euro e saranno realizzate in collaborazione con Anthea S.r.l.
 
Il primo intervento, programmato per i prossimi mesi, quando le temperature non richiederanno più l’accensione del riscaldamento, è la sostituzione della vecchia caldaia in ghisa alla Scuola materna “Il Gabbiano”. Ormai obsoleta, verrà rimpiazzata con un generatore a condensazione ad alta efficienza, che a parità di potenza fornirà prestazioni migliori e più affidabili, a fronte di un minore inquinamento.

Il secondo intervento interessa la residenza comunale di piazza del Popolo, dove cominceranno in questi giorni nuovi lavori di riqualificazione energetica, dopo l’importante opera di rinnovamento degli impianti di riscaldamento e condizionamento condotta sempre in anni recenti. Oggetto di intervento saranno i tanti punti luce interni all’edificio, con la sostituzione delle attuali lampade fluorescenti con corpi illuminanti del tipo “panel led” di ultima generazione: lavori di relamping che porteranno a un forte contenimento dei consumi energetici, nell’ordine del 50 %, garantendo e in alcuni casi migliorando gli attuali livelli di illuminazione dei locali. L’intervento, che sarà condotto in modo complementare rispetto all’attività degli uffici comunali, sarà completato a inizio 2021.


 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >