Marted́ 26 Gennaio00:36:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Progetti di utilità collettiva non attivi, il meetup 5 Stelle sollecita l'amministrazione di Misano

Servono a coinvolgere le persone che percepiscono il reddito di cittadinanza in iniziative a favore della comunità

Attualità Misano Adriatico | 11:34 - 02 Dicembre 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Misano Adriatico è fra i 13 comuni della provincia di Rimini ad aver approvato e attivato i regolamenti “Progetti di Utilità Collettiva” (PUC) necessari a coinvolgere e permettere l’impiego pubblico delle persone che percepiscono il reddito di cittadinanza. Il meetup dei 5 Stelle dello stesso comune però ha constatato il ritardo nell'attivazione di sudetti progetti da parte dell'amministrazione di riferimento: «Stiamo perdendo la possibilità di impiegare queste persone per progetti di pubblica utilità nel nostro comune. Chiediamo di rendere i Puc operativi al più presto anche per rispondere alle esigenze del nostro territorio, molto vasto e spesso con poca attenzione verso l’entroterra. Si potrebbe ad esempio attivare il piedibus anche nell'entroterra, implementare la cura del verde pubblico, offrire più impegno nel sociale collaborando anche con i comitati di frazione dove presenti e momentaneamente sostituendoli per offrire il medesimo servizio dove purtroppo non sono attualmente presenti».

< Articolo precedente Articolo successivo >