Giovedý 21 Gennaio15:35:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini la città italiana scelta per le celebrazioni della Shoah 2021

Sarà allestita la mostra "1938-1945. La persecuzione degli Ebrei in Italia"

Attualità Rimini | 12:36 - 01 Dicembre 2020 Rimini la città italiana scelta per le celebrazioni della Shoah 2021

Con la Mostra dal titolo “1938-1945. La persecuzione degli ebrei in Italia. Documenti per una storia”, sarà Rimini ad essere al centro dell’attenzione nazionale per le celebrazioni della Shoah nel 2021.

Dopo le città di Torino, Venezia, Caserta, Modena, Firenze, Catania, Reggio Calabria, Napoli, Benevento e Lecce, il Ministero dell’Interno, componente del Comitato di coordinamento delle iniziative costituito presso la Presidenza del Consiglio, ha proposto Rimini quale luogo ospitante in accordo con l’Unione delle Comunità ebraiche, nell’intento di organizzare un evento di valorizzazione e approfondimento storico del territorio.

L’organizzazione dell’iniziativa, come negli anni passati, vede la collaborazione del Centro di Documentazione Ebraica contemporanea CDEC) e del Ministero dei beni Culturali, i cui rappresentanti fanno parte del menzionato Comitato presieduto dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Prefetto Forlenza che si è detto “fiero di poter tracciare, insieme alla Città di Rimini, alcune linee di ricordo e di attualizzazione che saranno riprese a livello nazionale in occasione del prossimo Giorno della Memoria ormai alle porte”, ha già assunto diretti contatti sia con il Ministero dell’Interno che con il Comune di Rimini, oltre che con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >