Sabato 23 Gennaio17:58:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca vuole dare la zampata ai Tigers: derby di fuoco al Flaminio

Domenica scatta il campionato. Coach Bernardi: 'Calendario più corto, dobbiamo partire subito forte'

Sport Rimini | 15:45 - 28 Novembre 2020 Il play guardia Simocelli è recuperato Il play guardia Simocelli è recuperato.

RivieraBanca debutta domenica al Flaminio a porte chiuse contro i Tigers Cesena (ore 18) con la novità del secondo sponsor: Albergatore Pro, già partner del team biancorosso. Rimini dal puto di vista fisico sta bene:  Francesco Bedetti ha ancora dolore sotto al piede e s'è allenato con la squadra solo due giorni perciò andrà in panchina ma non dovrebbe essere utilizzato. Simoncelli non è ancora al massimo però questa settimana ha svolto regolarmente tutti gli allenamenti con intensità.
Coach Massimo Bernardi, questa composizione aggiornata dei gironi è una motivazione ulteriore per dare tutto nella ricerca della vittoria?
"E' una considerazione molto importante perchè ora il campionato s'è accorciato e quindi il focus dovrà essere sulla praticità fin dalla prima partita. Non potremo permetterci passi falsi a cominciare da questo primo spezzone di calendario: ci saranno quattro autentiche battaglie da qui alla sosta per le festività natalizie, ma noi siamo pronti."
I biancorossi arrivano fiduciosi e preparati a questo derby, ma anche Cesena vorrà giocarsi le sue carte. Cosa dobbiamo aspettarci?
"I Tigers sono una squadra forte che può contare su un roster competitivo e su un allenatore bravo, hanno un modo di giocare chiaro e consolidato. Le due partite che abbiamo vinto in amichevole e Supercoppa non fanno testo, il campionato è la cosa importante: siamo pronti a giocare una vera e propria battaglia, prestando attenzione a noi stessi ed al nostro gioco cercando di proseguire quanto di buono fatto vedere finora".

< Articolo precedente Articolo successivo >