Marted́ 19 Gennaio00:13:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Unitalsi, domenica la Giornata dell'Adesione con la Messa nel Duomo di Rimini

Domenica 29 novembre, alle 17.30. Il ricordo di tutti i predecessori, l’impegno attuale nei confronti di persone e fasce svantaggiate

Attualità Rimini | 13:57 - 27 Novembre 2020 Il tempio malatestiano, usualmente indicato dai cittadini come il Duomo Il tempio malatestiano, usualmente indicato dai cittadini come il Duomo.

Come ogni anno l’ultima domenica di novembre Prima Domenica di Avvento, è la Giornata dell’Adesione Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali). Quest’anno la giornata dal titolo Ricordando il passato… Un impegno per il futuro, assume un significato ancora più importante. È prevista una Celebrazione Eucaristica in Basilica Cattedrale, a Rimini, domenica 29 novembre alle ore 17,30 presieduta dal Vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi. Concelebreranno l’assistente spirituale diocesano don Valerio Celli, e il parroco del Duomo Don Giuseppe Tognacci.

“Quest’anno non daremo il benvenuto ai nuovi soci, ma vogliamo ricordare quelli che non ci sono più” spiega il presidente di Unitalsi – sottosezione di Rimini, Valentino Antonelli.

Unitalsi intende ricordare i vescovi, i sacerdoti, i laici che ci hanno preceduto, “che ci hanno fatto da guida, tracciando la strada che stiamo percorrendo. – prosegue Antonelli – Vogliamo ricordare sia le Dame sia i Barellieri, che hanno lasciato un segno evidente del loro passaggio e tanti altri che, senza farsi notare, si sono avvicinati al malato, lo hanno sostenuto, e lo hanno aiutato”.

Unitalsi invita a rinnovare e rinvigorire l’adesione all’associazione, “con lo sguardo sempre fisso a Maria, Madre di Dio, che ci guida e sostiene”.

A Rimini l’associazione aggregazione laicale è nata nel 1935, l’anno seguente ha effettuato il primo pellegrinaggio a Lourdes, e oggi è impegnata quotidianamente al servizio delle fasce più disagiate. In particolare: attività a supporto dei Pellegrinaggi, l’assistenza domiciliare agli anziani, il trasporto di anziani e ammalati, i soggiorni estivi e gli interventi d’emergenza sociali. In marzo organizza la Giornata nazionale con la vendita di piantine di ulivo il cui ricavato è destinato al sostegno delle varie attività solidali.L’ultimo pellegrinaggio organizzato da Unitalsi, nello scorso ottobre, ha visto 120 persone prendere parte al pellegrinaggio a Lourdes.

Attualmente Unitalsi - sottosezione di Rimini conta 110 soci attivi.È diffusa in tutti i vicariati della Diocesi, da Savignano a Cattolica, da Santarcangelo a Morciano.

Oltre a Valentino Antonelli, presidente, la sottosezione conta un vice presidente, 5 consiglieri, 1 responsabile pulmini, 1 infermiere, 1 personale, 1 animatore, 1 un responsabile protezione civile.