Marted́ 19 Gennaio03:39:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giovani assembrati in centro a Rimini accerchiano gli agenti intervenuti: il Prefetto ringrazia

Le forze dell'ordine si sono incontrate in Prefettura per discutere dell'operazione di lunedì

Attualità Rimini | 08:13 - 27 Novembre 2020 Il prefetto Forlenza con Il prefetto Forlenza con.


Ha colpito molti la doppia notizia di lunedì in centro a Rimini, quando un gruppo di giovanissimi che era stato avvicinato da agenti di polizia perché assembrato (quindi in infrazione alle normative anti-Covid), ha accerchiato i poliziotti intervenuti, richiedendo l'intervento di altre due pattuglie di rinforzo (una dei finanzieri).

Il prefetto Giuseppe Forlenza ha voluto incontrare una rappresentanza degli agenti che hanno svolto l'operazione con controllo e moderazione, alla presenza del questore Francesco De Cicco e del comandante della guardia di finanza Antonio Giuseppe Garaglio. Sono state sottolineate le doti di professionalità e di grande equilibrio che hanno permesso di evitare pregiudizievoli degenerazioni della situazione.

Il prefetto Forlenza si è detto sicuro che quei giovani rappresentano una «minoranza assoluta rispetto a una parte ben più consistente di coetanei che rispetta le regole e ai molti che silenziosamente compiono anche azioni di volontariato. impegnandosi con grande dispendio di energie in azioni fattive di contrasto alla pandemia e di aiuto alla comunità». Con l'occasione sono state ringraziate indistintamente tutte le forze dell'ordine, messe sotto pressione e a dura prova in questo periodo di gestione dell'emergenza coronavirus.