Marted́ 26 Gennaio09:52:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Evade dai domiciliari e continua a tormentare la ex compagna. Di nuovo arrestato un 31enne riminese

Era indagato per maltrattamenti in famiglia, estorsione, furto ed indebito utilizzo di carte di credito nei confronti della ex compagna

Cronaca Rimini | 14:06 - 26 Novembre 2020 Polizia di Rimini (foto di repertorio) Polizia di Rimini (foto di repertorio).


Un 31enne riminese, ai domiciliari dallo scorso 11 novembre in quanto indagato per una serie di reati, vittima l'ex compagna, è stato sorpreso dalla Polizia, ieri pomeriggio (mercoledì 25 novembre), mentre passeggiava in via Roma. E' stato così arrestato per evasione. Inoltre, dagli accertamenti della Squadra Volante, sono emersi diversi messaggi inviati alla donna attraverso il programma di messaggistica per smartphone "Whatsapp": cosa che ovviamente gli è preclusa dall'ordinanza del giudice che gli ha concesso i domiciliari, dopo un mese di carcere. Il 31enne risulta indagato per maltrattamenti in famiglia, estorsione, furto ed indebito utilizzo di carte di credito nei confronti della ex compagna. 

< Articolo precedente Articolo successivo >