Marted́ 26 Gennaio15:25:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Figure della temporalità con Antonio Prete alla rassegna Biblioterapia della Gambalunga

Si tratta di uno dei massimi esperti internazionali dell'opera di Baudelaire, Labes e Leopardi

Eventi Rimini | 10:27 - 26 Novembre 2020 Antonio Prete, CC0, via Wikimedia Commons Antonio Prete, CC0, via Wikimedia Commons.


Sabato 28 novembre alle 17 live streaming con Antonio Prete, uno dei massimi esperti internazionali dell'opera di Charles Baudelaire, Edmond Jabès e Giacomo Leopardi. L'appuntamento rientra nella rassegna "Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri”, organizzata dalla biblioteca Gambalunga di Rimini con il contributo e il patrocinio di IBC-Regione Emilia-Romagna, il contributo di SGR e la collaborazione dell’Ufficio scolastico di Rimini.

Poeta e critico letterario, con la sua lezione magistrale “Le figure della temporalità: memoria, ricordanza, nostalgia”, illuminerà l’esperienza umana del tempo, che è un riflettere sulla finitudine dell’uomo,  e sull’imponderabile enigma dell’infinito. Se leggere è fare esperienza del tempo, della sua estensione, scrivere può trasmutare la nostalgia, che è dolore per l’impossibile ritorno, in un nuovo tempo e ritmo. La vita è quella che si ricorda. La memoria, Mnemosyne, la musa madre delle muse, figlia della terra e del cielo,  ispiratrice del canto e della poesia, diviene strumento di conoscenza perché agisce nel tempo. Nell’irreversibile e nell’oblio la memoria apre varchi, a cui Leopardi dava il nome di ricordanza. Il linguaggio della poesia, nella sua forza del rammemorare, separa la ricordanza dalla nostalgia, l’accoglie, le dà vita. La poesia, scrive Antonio Prete, “è la possibilità linguistica dell’oblio, la sua presa di parola, di pensiero”. Ci dà le immagini lasciate dal tempo in noi, per “liberare” il passato, non farlo vincere dal tempo.   

La rassegna è in collaborazione con l’Ufficio scolastico di Rimini. La diretta streaming si può seguire dal canale youtube della Gambalunga.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >