Martedý 26 Gennaio16:37:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si infatua di una 35enne, troppe avances diventano un incubo: ammonito dal Questore

L'uomo le si è avvicinato con una scusa, iniziando una semplice chiacchierata

Cronaca Rimini | 16:11 - 25 Novembre 2020 Gli ammonimenti del Questura sono saliti da 10 a 12 Gli ammonimenti del Questura sono saliti da 10 a 12.

Oggi ricorre la giornata contro la violenza sulle donne, ricorrenza che costituisce l'occasione, per la Questura, per tracciare un bilancio sulle attività di contrasto: nel 2020, rispetto a un anno prima, sono aumentati i soggetti denunciati dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia, da 9 a  25. Gli ammonimenti del Questura sono saliti da 10 a 12. Tra gli ultimi casi si è segnalato quello di cui è stata vittima una 35enne dell'Est Europa, arrivata in Italia insieme alla propria figlia. Nelle pause lavorative, la donna frequentava la sala videolottery di un centro commerciale: un giorno un 50enne le si è avvicinato con una scusa, iniziando una semplice chiacchierata. Ma poi, secondo quanto ricostruito dalla Polizia nelle indagini, lui ha iniziato a perseguitarla su Facebook, con continui messaggi e richieste di incontri (non ricambiati). Il 50enne è arrivato a rintracciare il domicilio della donna e da qui a mettere in atto, secondo gli inquirenti, appostamenti veri e propri sotto casa. La donna lo ha denunciato ed è scattato l'ammonimento da parte della Questura. 
 

< Articolo precedente Articolo successivo >