Marted́ 26 Gennaio16:46:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giuseppe Cartia e Mattia Ziletti all'assalto di Misano

L'ultimo round della Coppa Italia Turismo in scena nel weekend sul circuito romagnolo

Sport Misano Adriatico | 10:38 - 25 Novembre 2020 Giuseppe Cartia e Mattia Ziletti all'assalto di Misano


Il Coppa Italia Turismo prepara l'ultima uscita e il prossimo weekend accenderà i motori al Misano World Circuit, il tracciato dedicato a Marco Simoncelli dove saranno scritti gli ultimi verdetti. La Squadra Corse Angelo Caffi tornerà quindi a schierare i suoi giovani: Giuseppe Cartia impegnato nella Seconda Divisione e Mattia Ziletti pronto a difendersi in Racing Start Plus.

Il programma, dopo le libere di venerdì, entrerà nel vivo sabato alle 9.10 con le qualifiche, mentre la prima gara scatterà alle 15.15. Domenica i semafori della seconda sfida di spegneranno alle 12:40.

Cartia viene da una progressione davvero notevole, con tre vittorie su quattro gare disputate e un grande passo che lo ha reso uno dei piloti più interessanti. Sarà come sempre al volante della MINI John Cooper Works Challenge PRO con la quale nella scorsa gara a Vallelunga si è reso protagonista di un'ottima performance anche sul bagnato. Una prestazione che potrebbe essere servita come determinante esperienza in vista proprio del weekend di Misano che, stando alle attuali previsioni, sembra possa essere in qualche modo caratterizzato dal mal tempo.

“Sono davvero molto felice di scendere nuovamente in pista – ha commentato Cartia alla vigilia. – Misano è una pista molto tecnica, veloce in molti tratti, e sono sicuro che ci sarà da divertirsi. L'obiettivo è quello di proseguire la crescita prestazionale e di esperienza intrapresa in questa stagione che, per gli ovvi motivi legati alla pandemia, abbiamo dovuto riscrivere. Fino ad ora ho raccolto tante soddisfazioni, quindi vorrei chiudere con un altro risultato importante”.

Contestualmente tornerà in pista anche Mattia Ziletti, con l'Alfa 147 di categoria Racing Start Plus. La tensione è alle stelle per il pilota romagnolo, dato che Misano sarà la sua gara di casa e, rispetto alle altre gare disputate quest'anno, può vantare una conoscenza più approfondita dove, seppure non con auto da corsa, ha già girato. 

“Senza dubbio è la gara a cui tengo più in assoluto – ha detto, – qui è nata la mia passione per i motori e sentirò l'aria di casa, dato che vivo a due passi dal circuito. Sarà ancora una volta un weekend di pioggia, pare, ma questo non ridurrà sicuramente il mio entusiasmo e la mia determinazione a dare il massimo in pista”.

< Articolo precedente Articolo successivo >